Tessera o non tessera?

Ormai da diversi mesi, stiamo assistendo in tutti i social media a grandi promesse circa l’economicità e l’efficienza del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti(quello con i cassonetti intelligenti).
Nonostante i proclami il sistema sta già manifestando gravi criticità soprattutto per tutti coloro che si trovino ad avere un’attività commerciale nel territorio di Montevarchi.
Infatti la sindaco in più di una occasione ha fatto sapere che le aziende (dapprima quelle ubicate nella zona di Montevarchi Nord e successivamente al resto del territorio) avrebbero dovuto mantenere nei propri resede interni i rifiuti assimilabili agli urbani , implementando un vero porta a porta aziendale.

http://www.1web.tv/arrivo-montevarchi-nuove-misure-sui-rif…/

Tant’è che negli ultimi mesi sono stati tolti tutti i cassonetti stradali dall’area di Montevarchi Nord e senza aver ricevuto né i bidoni privati da mantenere nel proprio resede, né la visita o la comunicazione da parte di un qualsiasi incaricato del comune per poterne fare richiesta.
Questa situazione sta portando un grandissimo disagio ed indignazione da parte di coloro che portano lavoro e ricchezza alla città, ma che soprattutto pagano le tasse per avere questo servizio.
Ad oggi ci giungono voci che le tessere per aprire i nuovi cassonetti verranno distribuite anche alle attività commerciali, fatto che alimenta ancora di più lo sgomento e l’indignazione. Le aziende dove dovrebbero portare i propri rifiuti se non ci sono più cassonetti ?? Dovrebbero prendere un mezzo proprio e a proprie spese distribuirli là dove ci sono questi “intelligenti”?
Tutto questo ci sembra veramente assurdo e illogico, come i numeri su costi e risparmi sulla raccolta, che vengono sbandierati dalla amministrazione e che puntualmente si auto-smentiscono da soli perché non sono mai uguali.
Ma si saranno fermati a valutare che stavano firmando un protocollo di intesa con un’azienda coinvolta in una procedura per responsabilità ai sensi della L. 231/2001 (che disciplina la responsabilità degli enti per illeciti amministrativi dipendenti da reato)?

http://www.seitoscana.it/…/07022019-comune-montevarchi-sei-…

Per non parlare della tanto sbandierata tariffa puntuale!

Ci viene propinata ad ogni intervista, ad ogni stralcio di articolo e che rappresenta la più grossa presa in giro per i montevarchini dato che con il sistema implementato è impossibile quantificare il tipo ed il peso dei rifiuti conferiti nei cassonetti.
Nuovamente pensiamo che l’unica cosa certa è che le tasse sui rifiuti aumenteranno e tutto questo andrà solo e sempre a beneficio dei soliti noti. Ma soprattutto pensiamo che questa amministrazione non abbia assolutamente a cuore la tutela del patrimonio ambientale per il futuro dei nostri figli.